Segui le novità anche su facebook!
Segui le novità anche su facebook!

"Corso di Scultura e Tecniche di Formatura"

 

A cura del prof. Luca Nocerino

Scultore e docente abilitato di discipline plastiche

Programma del corso

 

Il corso di “Scultura e Tecniche di formatura” è stato ideato e strutturato per tutti coloro che  vogliono intraprendere un’esperienza artistica completa e che abbracci le 3 tappe principali della scultura tradizionale quali: la realizzazione di una scultura in argilla, la realizzazione del calco della medesima scultura e la realizzazione in gesso del relativo positivo.

Questa esperienza artistica può essere intesa completa, perché l’allievo attraverso questo percorso formativo sarà in grado di acquisire le nozioni fondamentali e le tecniche artistiche, che gli consentiranno di poter realizzare elaborati plastici di diverse tipologie e grandezze.

 

Le tecniche sperimentate e acquisite durante il corso, oltre ad ampliare le conoscenze artistiche, daranno ai partecipanti la possibilità di aprirsi nuovi orizzonti espressivi e comunicativi nell’ambito delle arti visive, nuove opportunità si potranno riscontrare anche in campo professionale.

 

Il partecipante, al termine del corso apprenderà quindi le tecniche fondamentali per operare nell’ambito della tridimensionalità e gli elaborati che sarà in grado di realizzare potranno trovare spazio negli ambiti più svariati, a partire da quello della scultura tradizionale e dell’arte contemporanea, fino a toccare l’ambito della scenografia per la realizzazione di sculture di scena per il teatro e per il cinema.

 

 

 

A chi è rivolto il corso:

 

 

 

Il corso di “Scultura e Tecniche di formatura” è aperto a tutti, giovanissimi, adulti, perché l’arte è espressione di libertà e quindi tutti possono accedervi, anche chi è alla prima esperienza.

Può essere quindi frequentato sia da coloro i quali desiderano acquisire le basi necessarie per fare una piacevole esperienza nel campo della scultura realizzando una loro opera, sia da coloro i quali gia posseggono le basi necessarie per operare nel campo della tridimensionalità ma desiderano ampliare le loro conoscenze tecniche con lezioni più approfondite. In queste lezioni verranno affrontate sia tecniche scultoree più specifiche che procedimenti e tecniche artistiche antiche e moderne con le quali attualmente lo studio artistico opera sul territorio, per la realizzazione di sculture e monumenti su commissione. 

 

Ogni allievo sarà costantemente consigliato e guidato sin dall’inizio in un percorso  personalizzato vicino alle proprie conoscenze, in modo che questa esperienza artistica possa rappresentare per ognuno una bellissima esperienza formativa, piacevolmente distensiva, e un momento di aggregazione tra appassionati d’arte e artisti che già operano in settori affini.

Saranno quindi affrontati gli argomenti che maggiormente si desiderano, dallo studio della anatomia umana e dei canoni, solide basi per afforntare l'arte figurativa, fino allo studio della forma e del volume elementi indispensabili per la rappresentazione di opere astratte.

 

 

 

Un'esperienza artistica che può aprire sbocchi professionali:

 


Come anticipato in precedenza il corso essendo rivolto a diverse tipologie di partecipanti può fornire gli stimoli e le competenze giuste per affacciarsi anche al mondo lavorativo, poichè come noto la scultura è da sempre un linguaggio espressivo di grande spessore che oggi trova sempre più spazio in numerosissimi ambiti professionali, come ad esempio:

 

  • Scultura di scena per il cinema e per il teatro.
  • Concept artists per videogames e film.
  • Scultura ritrattistica.
  • Statuaria classica tradizionale.
  • Effetti speciali per il cinema.
  • Sculture d’autore o su commissione per privati.
  • Realizzazione di modellini per la tecnica dello stop motion.
  • Realizzazione di modelli per aziende di giochi da tavolo, wargames, fino alla categoria dei videogame, supereroi e fantasy.

 

 

 

Dettagli delle tre fasi del corso:

 

Il corso è stato strutturato in tre principali fasi proprio per garantire l'acquisizione di tutte le tecniche che vanno dalla produzione di un modello fino alla realizzazione del relativo stampo utile ad ottenere più copie dello stesso oggetto.

 

 

“Fase della modellatura”

 

In questa prima fase l’allievo avrà modo di fare un’esperienza di modellatura, utilizzando un materiale facilmente plasmabile.

 

L’allievo sarà libero di scegliere personalmente il soggetto che vorrà modellare, altrimenti se lo vorrà sarà consigliato e guidato nella scelta di un elemento vicino alle sue esperienze, in modo da garantirgli una graduale acquisizione degli argomenti trattati.

 

Nella fase della modellatura sarà possibile modellare una scultura in qualsiasi tecnica, come: bassorilievo, altorilievo, stiacciato o tutto tondo.

 

Dimensioni orientative max degli elaborati: cm 50x70 per i piani e cm 50 altezza per il tutto tondo.

 

 

 

“Fase della formatura”

 

Durante questa seconda fase gli allievi avranno la possibilità di apprendere le tecniche del calco in gomma siliconica e gesso a tasselli.

Come noto nell’ambito delle tecniche della scultura, la realizzazione di un calco consente all’artista di avere la possibilità di poter riprodurre fedelmente la sua opera in qualsiasi altro materiale, ad esempio in gesso, che rappresenta quello più tradizionale, ma anche in resina o in cera, così come nell’ambito della fusione a cera persa, che serve poi per “trasformare” la scultura dall’argilla al bronzo.

 

 

“Fase della realizzazione del positivo in gesso”

 

La terza fase è quella della realizzazione del positivo in gesso, un materiale tradizionale quanto antico, che grazie alla sua facilità di lavorazione consente al partecipante di fare un’esperienza intuitiva e di facile comprensione. In questo modo l’allievo potrà realizzare una copia in gesso della sua scultura proprio attraverso il calco, realizzato nella fase precedente, ottenendo in questo modo una copia perfetta della sua scultura, realizzata in un materiale inerte e quindi stabile nel tempo, così come i preziosi gessi conservati nelle gipsoteche dei più importanti musei del mondo.

 

Quindi attraverso questi tre momenti formativi e l’acquisizione pratica delle tecniche affrontate, al termine del corso l’allievo sarà in grado anche di realizzare autonomamente qualsiasi altro elaborato plastico, di piccole, medie o grandi dimensioni.

 

 

 

Struttura del corso:

 

 

I giorni, l’orario e il numero delle lezioni restano da concordare in base alle esigenze generali dei partecipanti e in relazione al grado di conoscenza che l'allievo desidera acquisire.

 

 

Ad ogni allievo saranno forniti:

 

-L’argilla e gli attrezzi per modellare

 

Pannelli di appoggio per bassorilievi o materiale per la realizzazione delle strutture di sostegno.

 

-Gomma siliconica per formatura, gesso e attrezzi

 

Al termine del corso resteranno al partecipante sia l’opera realizzata che il relativo calco

 

Per scoprire da vicino tutti i dettagli del corso e gli spazi in cui si terranno le lezioni, è possibile fare una lezione di prova totalmente gratuita!

 

 

Sede dei corsi:

Le lezioni si terranno presso lo studio artistico situato a Napoli in zona Ponti Rossi, con possibilità di parcheggio custodito e gratuito.

 

Come arrivare con i trasporti pubblici:

Dal Museo Nazionale – autobus C63 (circa 20 minuti)

Da P.zza Carlo Terzo - autobus 185 (circa 10 minuti)

Per Info e iscrizioni

Tel. 3381445548

E-mail:info@lucanocerino.it